Il carciofo: produzione, utilizzi e trasformazione
tra storia, innovazione e scienza

Mola di Bari sarà palcoscenico di un convegno in cui saranno accesi i riflettori sul carciofo, un ortaggio identitario del territorio e dalle numerose possibilità di utilizzo, molte delle quali note da tempo, mentre altre sono tutte da valorizzare e promuovere. L’evento, di carattere nazionale, sarà articolato attraverso un ricco programma di relazioni tecnico-scientifiche, finalizzato a divulgare le conoscenze sul carciofo, dal campo alla tavola, compreso il potenziale impiego dei sotto e co-prodotti nell’ottica di favorire l’economia circolare. Tra le tematiche, saranno oggetto di approfondimento i metodi di propagazione, quali seme, rizoma e coltura in vitro, le tecniche di coltivazione e nutrizione e lotta ai parassiti e le varietà, tra ibridi ed ecotipi locali e il loro impiego per il mercato fresco e per l’industria conserviera, con attenzione alle proprietà nutraceutiche. L’evento culminerà con la degustazione di preparati gastronomici a base di carciofo, accompagnata da uno story telling che racconterà le nostre tradizioni e illustrerà, al contempo, le tecniche di preparazione del carciofo in grado di mantenere inalterate le proprietà dietetico-nutrizionali e salutistiche, al fine di promuovere una sana e consapevole alimentazione alla base del modello della dieta mediterranea. PROGRAMMA - Saluto del Sindaco Giuseppe Colonna e dell'Assessore Elvira Tarsitano del Comune di Mola di Bari. Saluti istituzionali degli Enti patrocinanti (Regione Puglia, Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Bari e del Collegio dei Periti Agrari della Provincia di Bari, GAL Sud Est Barese). RELAZIONI: su “Biodiversità, qualità e prodotti agroalimentari tradizionali (PAT) del carciofo” del prof. Pietro Santamaria, Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti, Università degli Studi di Bari; “Il Carciofo da Seme” del dott. Gennaro Coppola, Nunhems Italia; “La ricerca Timac Agro Italia al servizio della nutrizione del Carciofo” del dott. Mario Elefante; “Strategie di difesa dall’avversità del Carciofo” del dott. Carlo Palmisano, Agronomo fitopatologo; “Metodi di propagazione e risanamento in vitro degli ecotipi locali di carciofo” della dott.ssa Claudia Ruta e dott.ssa Roberta Spanò, Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti, Università degli Studi di Bari; “Il potenziale impiego dei sotto e co-prodotti del carciofo in alimentazione animale” del prof. Vincenzo Tufarelli, Dipartimento di Medicina di Precisione e Rigenerativa e Area Jonica, DiMePRe-J, Università degli Studi di Bari; "Il mercato del carciofo nella distribuzione moderna" del dott. Vito Cifarelli, Direttore commerciale Cericola srl; “Dal campo alla tavola: i prodotti locali quali nuova frontiera per la ristorazione collettiva” di Francesco Ferrara, “Il Casolare di Puglia”; “Story telling sul Carciofo in cucina” di Paolo Leoci, L’accademia dei tipici: enogastronomia e oli evo di qualità.

DATA E ORA INIZIO: 15/12/2022 15:00

CITTÀ: Mola di Bari

LUOGO: Teatro Niccolò Van Westerhout,

ORGANIZZATORE: Comune di Mola di Bari

DURATA: 3 ore

INFO: Sito web

GENNAIO 2023
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
indicatore_dx
indicatore_sx
Pugliaconvegni il portale dei convegni in Puglia

Quotidiano on line registrato al Tribunale di Bari l'11/05/2018
Num. R.G. 2572/2018 - Num. R.S. 7/2018
Proprietario/Editore: Centro Relazioni Media P.I. 07508640724
Direttore Responsabile: Michele Papavero - T. 340.0093657
Sede legale: via Marchese di Montrone, 60 - 70122 Bari

Privacy Policy Cookie Policy

SEGUICI SU



© 2014 - 2023
jcom italia web comunicazione marketing e-commerce sito internet registrazione domini hosting web made in italy jcom italia web comunicazione marketing e-commerce sito internet registrazione domini hosting