“La risoluzione stragiudiziale delle controversie:
strumenti utili per deflazionare le liti giudiziali
e soddisfare gli interessi delle parti”

EVENTO ONLINE

Secondo il rapporto Doing Business della Banca Mondiale, l'Italia è al 122esimo posto per capacità di far rispettare i contratti, mentre gli altri Paesi europei con cui abitualmente ci confrontiamo sono nelle prime 35 posizioni. Una situazione che non può che avere ripercussioni sulle possibilità di investire nel nostro Paese. L'incertezza e i costi dei processi scoraggiano chi vuole aprire un'attività economica, o allargarne una già esistente, in Italia. De “La risoluzione stragiudiziale delle controversie: strumenti utili per deflazionare le liti giudiziali e soddisfare gli interessi delle parti” si parlerà in un incontro on line organizzato dalla Camera Arbitrale e della Mediazione della Camera di Commercio di Bari, in collaborazione con la Commissione Formazione dell’Ordine degli Avvocati di Bari. L’incontro si svolgerà giovedì 30 settembre dalle 15:00 alle 18:00. Un argomento che non ha mai smesso di essere di attualità e che lo è ancora di più di questi tempi in cui, nel Pnrr, il governo italiano ha messo nero su bianco alcune deadline: entro il 2021 dovranno essere approvate le riforme della giustizia civile, penale e tributaria, ed entro l'anno prossimo toccherà ai decreti attuativi. “Il Sistema delle Camere di commercio si è molto speso in quest'ambito – dichiara il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi -. Siamo ad oggi forse i maggiori provider nazionali dei servizi ADR. Le competenze in materia di giustizia alternativa sono state confermate non soltan¬to in relazione agli strumenti di arbitrato e mediazione, ma anche in tema di composizione delle crisi da sovraindebitamento e, con la più recente riforma fallimentare, nel ruolo di camere di compensazione». Un ricco e qualificato parterre di relatori si confronterà sul tema. La partecipazione al convegno è gratuita ed i partecipanti dovranno iscriversi utilizzando il seguente link per accedere alla piattaforma: https://bit.ly/evento_ristra Saluti istituzionali: Dott. Pietro Curzio, Primo Presidente della Corte di Cassazione dott. Alessandro Ambrosi, Presidente, Camera di Commercio di Bari. Avv.Giovanni Stefanì, Presidente, Ordine degli Avvocati di Bari. Prof. Dott. Elbano de Nuccio, Presidente, Ordine dei Commercialisti e degli Esperti contabili di Bari. Relazioni: Prof.ssa Avv.Chiara Giovannucci Orlandi, Professore aggregato di Procedura civile e di ADR, Alma Mater Studiorum Università di Bologna: La giustizia consensuale a 10 anni dall'entrata in vigore del Decreto Lgs. n. 28 del 4.3.2010 Dott. Saverio Umberto De Simone, Presidente I Sezione Civile del Tribunale di Bari: La mediazione in materia di diritto di famiglia. Avv. Antonio Pinto, Presidente della Camera Arbitrale e Mediazione della CCIAA di Bari: La composizione negoziata per la soluzione della crisi di impresa. Avv. Alessandro Scagliarini, Partner Fieldfisher: L'arbitrato: panoramica sull'utilità dell'istituto per controversie in ambito commerciale e societario, con uno sguardo sulle controversie internazionali. Chiusura dei lavori - Dibattito

DATA E ORA INIZIO: 30/09/2021 15:00

CITTÀ: Bari

ORGANIZZATORE: Camera di Camera di Bari

DURATA: 3 ore

CREDITI: per Avvocati e Commercialisti

INFO: Tel. 080.2174111

OTTOBRE 2021
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
             
indicatore_dx
indicatore_sx
Pugliaconvegni il portale dei convegni in Puglia

Quotidiano on line registrato al Tribunale di Bari l'11/05/2018
Num. R.G. 2572/2018 - Num. R.S. 7/2018
Proprietario/Editore: Centro Relazioni Media P.I. 07508640724
Direttore Responsabile: Michele Papavero - T. 340.0093657
Sede legale: via Marchese di Montrone, 60 - 70122 Bari

Privacy Policy Cookie Policy

SEGUICI SU



© 2014 - 2021
jcom italia web comunicazione marketing e-commerce sito internet registrazione domini hosting web made in italy jcom italia web comunicazione marketing e-commerce sito internet registrazione domini hosting