Il dolore neuropatico nel paziente oncologico

In condizioni naturali, uno stimolo raggiunge la corteccia somatosensoriale e le aree cognitive eccitando i recettori periferici, che sono l’unica parte del sistema nervoso specializzata nel generare impulsi. Il restante sistema nervoso periferico e centrale ha esclusivamente funzione di trasmissione (sistema periferico), modulazione, trasmissione ed elaborazione (sistema centrale). In diverse condizioni patologiche, succede pero’ che alcuni impulsi anormali abbiano origine all’ interno del sistema nervoso e generino sintomi tra loro molto diversi, che hanno pero’ in comune la produzione di sensazioni in assenza di stimoli esterni.Il Dolore Neuropatico è un dolore che origina all’interno del sistema nervoso centrale o periferico anziché nei nocicettori. Si tratta di un fenomeno sensoriale che appartiene alla larga schiera dei fenomeni neurologici positivi (formicolii, spilli, bruciori, scosse elettriche). Per questo motivo il Dolore Neuropatico,soprattutto nel paziente oncologico, ha spesso qualità particolarmente complesse. Lo scopo del convegno è quello di mettere a confronto le esperienze di diverse figure professionali (neurologo, terapista del dolore, palliativista, infermiere, MMG, psicologo) che si occupano della gestione e trattamento del Dolore Neuropatico per salvaguardare la continuità di cura ed il miglioramento della qualità di vita nel paziente oncologico. Saranno affrontati in particolare i seguenti temi: fisiopatologia del dolore neuropatico con cenni anatomici, diagnosi e distinzione tra dolore neuropatico di durata limitata (acuto) e permanente (cronico); approccio terapeutico e gestione dei sintomi nel setting ambulatoriale; Presa in carico del sofferente oncologico e gestione del dolore nel setting domiciliare: caso clinico presentato da operatori sanitari ANT, con particolare riferimento al trattamento del dolore di base e del dolore episodico intenso (BTcP) e relativi effetti collaterali determinati dall’ uso di farmaci oppioidi (ad esempio la stipsi); Il supporto psicologico al malato e alla famiglia nel percorso di cura. Referenti scientifici: Maria Cristina Grassi, medico palliativista referente ODO ANT Lecce, e Marco Boccaccini, psicologo e psicoterapeuta ANT.

DATA E ORA INIZIO: 23/09/2017 08:30

CITTÀ: Bari

LUOGO: IRCCS Istituto Tumori 'Giovanni Paolo II'

INDIRIZZO: Via Orazio Flacco, 65

ORGANIZZATORE: Fondazione ANT

DURATA: 5 ore

CREDITI: 7,1

INFO: T: 099 4000493 E: segreteria@satacard.it

DICEMBRE 2018
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
indicatore_dx
indicatore_sx
Pugliaconvegni il portale dei convegni in Puglia

Quotidiano on line registrato al Tribunale di Bari l'11/05/2018
Num. R.G. 2572/2018 - Num. R.S. 7/2018
Proprietario/Editore: Centro Relazioni Media P.I. 07508640724
Direttore Responsabile: Michele Papavero - T. 340.0093657
Sede legale: via Marchese di Montrone, 60 - 70122 Bari

Privacy Policy Cookie Policy

SEGUICI SU



© 2014 - 2018
jcom italia web comunicazione marketing e-commerce sito internet registrazione domini hosting web made in italy jcom italia web comunicazione marketing e-commerce sito internet registrazione domini hosting